Pensiero incoraggiante di Leah Davies, M.Ed. — ChildTherapyToys
Pensiero incoraggiante di Leah Davies, M.Ed.

Pensiero incoraggiante di Leah Davies, M.Ed.

Incoraggiare significa stimolare l'iniziativa e le azioni positive. Insegnanti, consulenti e genitori sono invitati a incoraggiare i bambini a fare del loro meglio riconoscendo i loro sforzi e i loro punti di forza. Tuttavia, quando i bambini non si sentono bene con se stessi o con la propria situazione, è necessario ricordare loro i modi in cui possono incoraggiare se stessi e gli altri.

Chiedi ai bambini esempi di pensieri che li aiutino a sentirsi meglio quando sono infelici. Spiega che i pensieri utili sono chiamati "conversazioni personali" positive e che gli adulti spesso usano questo come un modo per affrontare i loro problemi. Elenca le idee dei bambini alla lavagna.

Alcuni esempi sono:

  •   Sono una brava persona, non importa quello che qualcuno fa o dice.
  •   Va bene sbagliare perché lo fanno tutti.
  •   Non mi arrendo; Continuo a provare.
  •   Penso a cosa c'è di buono nella mia vita.
  •   Tutti si sentono bene e male, di tanto in tanto.
  •   Riesco a farlo!
  •   I soldi non fanno la felicità.
  •   Come agisco è più importante di come sembro.
  •   Sono adorabile.
  •   Quando sorrido, mi sento meglio.
  •   So fare molte cose bene.
  •   Non posso controllare cosa fanno gli adulti.
  •   Sono unico, unico nel suo genere.
  •   Quando mi sento triste, penso alle cose che mi piacciono di me stesso.
  •   Ogni nuovo giorno offre la possibilità di fare meglio.
  •   Penso alle mie scelte e poi scelgo ciò che è meglio per me.
  •   Cambierò ciò che posso e accetterò ciò che non posso cambiare.
  •   Tratto gli altri nel modo in cui voglio essere trattato.
  •   Non posso cambiare la mia famiglia; Posso solo cambiare me stesso.
  •   Quello che imparo oggi mi aiuterà in futuro.

Dopo aver compilato un lungo elenco, chiedi ai bambini di scegliere una frase che sia significativa per loro. Chiedi loro di fare una foto o un poster con il loro detto completo di illustrazioni. Invitali a firmare in modo visibile la loro creazione. Poi dividetevi in ​​piccoli gruppi o coppie e invitate i bambini a discutere del loro lavoro. Avvertire gli studenti a rispettare le idee degli altri. Esponi i risultati in classe o nell'aula magna per sfidare TUTTI i bambini a usare un “conversazione personale” positiva che li incoraggerà a fare del proprio meglio.

Articolo precedente Conclusione sulla terapia del gioco di giugno
Articolo successivo Può giocare alla conclusione della terapia