Dodici giochi efficaci di terapia del gioco e terapia del bambino — ChildTherapyToys
Dodici giochi efficaci di terapia del gioco e terapia del bambino

Dodici giochi efficaci di terapia del gioco e terapia del bambino

Un gioco è un'attività strutturata che di solito viene intrapresa per divertimento. Richard Gardner ha reso popolare l'uso dei giochi nella terapia infantile. Mentre era un terapeuta a orientamento psicodinamico, ha capito il valore di introdurre una certa struttura nella terapia con i bambini e le attività che ha introdotto, come la tecnica di narrazione reciproca e il gioco di parlare, sentire e fare, sfruttano la naturalezza del bambino. inclinazione a giocare e ad imparare e comunicare attraverso il gioco. I giochi non solo forniscono una struttura per i clienti, ma servono anche come veicolo per il terapeuta per iniziare a comunicare e interagire con il cliente. Attraverso il gioco può essere costruita un'alleanza terapeutica, aprendo la possibilità di lavorare con il cliente in altri modi e costruendo la capacità del bambino di navigare con successo nel proprio ambiente. Molti bambini hanno bisogno di avvicinarsi alla terapia con cautela e l'uso dei giochi da parte del terapeuta può essere adattato per rispettare questa esigenza e incontrare il cliente dove stanno attualmente lavorando. Ad esempio, un semplice gioco come Terra di dolciumi perché un bambino regredito può essere giocato, mentre un bambino che funziona meglio potrebbe andare direttamente a un gioco simile Ponte sulle acque preoccupate per aiutare a sviluppare strategie per affrontare la loro ansia. Un gioco come il Parlare, Sentire, Fare Gioco può essere utilizzato per lavorare a un livello più inconscio. Questi tipi di attività sono strumenti da utilizzare in qualsiasi tipo di terapia infantile.

Non esiste un modo oggettivo per determinare quali giochi siano "migliori" per un singolo medico. La scelta dei giochi dipenderà dall'ambiente, dall'orientamento terapeutico e dalla popolazione servita. In generale, è utile avere una varietà di tipi di gioco. Ad esempio, giochi di carte, giochi da tavolo e giochi di impilamento. È anche utile avere giochi che coprono una varietà di sfide, argomenti e fasce d'età. Questo post si concentra esclusivamente sui giochi sviluppati per la consulenza e la terapia. I giochi selezionati per questo post hanno superato la prova del tempo e continuano ad essere tra i giochi più popolari utilizzati dai medici pediatrici. L'ordine di discussione è casuale e non è stato fatto alcun tentativo di classificare i giochi.

Il primo gioco è il classico Parlare, sentire e fare gioco. È il gioco da tavolo più conosciuto specificamente pensato per l'uso nella terapia infantile. Gli oggetti usati nel gioco e la struttura del gioco sono familiari alla maggior parte dei bambini. C'è una tavola, uno spinner, gettoni, pedine, dadi e tre set di carte. I bambini e i giovani adolescenti di solito apprezzeranno questo gioco. Ci sono tre tipi di carte in The Talking, Feeling e Doing Game: Feeling Cards, Doing Cards e Talking Cards. Il bambino tira i dadi e poi sposta il pedone del numero di spazi indicati sui dadi. Una volta che il bambino atterra su uno spazio, segue le indicazioni scritte sullo spazio o risponde a una scheda che corrisponde al colore dello spazio. Gardner ha progettato il gioco con l'obiettivo di comprendere meglio i processi psicologici del bambino. I bambini in genere non sono in grado di parlare completamente di ciò che li preoccupa. Giocare a un gioco è un modo non minaccioso per i medici di esplorare cosa potrebbe succedere a un bambino. Giocare a questo gioco aggiunge un elemento giocoso alla terapia che piacerà alla maggior parte dei bambini. Nello sviluppo del gioco, Gardner ha scritto sia carte di ansia bassa che di ansia alta. Sono stati sviluppati diversi mazzi supplementari che possono essere utilizzati con il gioco da tavolo o come giochi di carte autonomi. Gli argomenti trattati includono il dolore, il divorzio, la rabbia, la timidezza, il conflitto, il buon comportamento e le prese in giro.

Totika è un gioco simile a Jenga. In effetti, Jenga può essere modificato numerando i blocchi e utilizzando quei numeri come prompt per le domande. Nel gioco di Totika un blocco viene rimosso dalla torre. I colori sui blocchi corrispondono ai colori delle carte Question Deck. Il colore sul blocco serve come suggerimento per identificare quale domanda deve essere selezionata sulla scheda ea cui rispondere. Mazzi disponibili per il gioco Totika: Carte Autostima (incluse nel gioco), Carte Rompighiaccio, Carte Divorzio, Principi, Valori e Credenze Jr., Mazzo di domande sulle abilità di vita, Principi, Valori e Credenze per adolescenti, Rabbia e Bullismo. I bambini dagli 8 anni in su apprezzeranno Totika.

Il gioco delle competenze sociali ed emotive (a cura dell'autore) si concentra su aspetti specifici del funzionamento e del comportamento. Il gioco è un'utile introduzione per i bambini che hanno appena iniziato la terapia e può essere giocato più volte in diverse fasi della terapia. Il gioco può essere svolto anche in piccoli gruppi e con i fratelli ed è adatto ai bambini e alla prima adolescenza. Il design di The Social and Emotional Competence Game si basa sul presupposto che i bambini che sono in grado di avviare e mantenere relazioni, cooperare con gli altri, entrare in empatia e comunicare in modo efficace hanno maggiori probabilità di avere successo a casa, a scuola e con i loro coetanei . La competenza sociale ed emotiva si riferisce alla capacità di riconoscere e gestire le emozioni, risolvere i problemi in modo efficace e stabilire e mantenere relazioni con gli altri. Sono queste abilità che servono a proteggere i nostri figli da una serie di difficoltà tra cui problemi comportamentali, maggiore disagio emotivo, fallimento scolastico, delinquenza e abuso di sostanze.  Il gioco delle competenze sociali ed emotive è progettato per fornire a consulenti e insegnanti un altro strumento per insegnare abilità sociali ed emotive. Il gioco delle competenze sociali ed emotive è un modo divertente per insegnare empatia, abilità comunicative, autoconsapevolezza, consapevolezza sociale, abilità relazionali, autogestione e processo decisionale responsabile. Come il Parlare, sentire e fare gioco, Il gioco delle competenze sociali ed emotive è costituito da elementi familiari alla maggior parte dei bambini: una tavola, dadi, pedine, gettoni e una trottola. Lo scopo del gioco è avere il maggior numero di fiches quando il tempo è scaduto. Le carte possono essere pre-organizzate prima di una sessione per concentrarsi su questioni specifiche.  sono disponibili mazzi di carte aggiuntivi per coprire il disturbo di Asperger, il disturbo bipolare, la depressione, l'ansia e l'ADHD.

 

Carte da gioco del sentimento sono un mazzo completo con i valori delle carte tradizionali contrassegnati su di essi (numeri da 2 a 10, Jack, Re, Regina, Asso). Le carte sono illustrate con una varietà di volti di sentimenti creati dall'illustratore Jim Borgman. Il mazzo può essere utilizzato per giocare a qualsiasi gioco di carte e include istruzioni per Go Feelings (Go Fish), Frustrated (Old Maid), Concentration, Bingo Feeing-O, Crazy 8s, Snap, Beggar My Neighbor, Twenty-One, Slapjack e Ramino.

Il chi sei? Pollice è un ottimo rompighiaccio per terapia individuale, gruppi, famiglie e workshop. Il Thumball è facile da lanciare e catturare al chiuso poiché è una palla morbida e imbottita. Può essere utilizzato per avviare e terminare una sessione o in qualsiasi momento durante una sessione o una riunione. Il gioco è semplice. La palla può essere lanciata, fatta rotolare o passata alla persona successiva. Il destinatario guarda sotto il pollice e reagisce alla parola o alla frase. Ogni pannello ha una parola o una frase diversa e il thumball ha 32 pannelli. Il Thumball Who Are You include frasi come: giocattolo o gioco preferito, cosa ti fa impazzire e ricordo più felice.

Vai a pescare: ancorare il tuo stress è stato sviluppato per i bambini delle scuole elementari. Il gioco si basa sul gioco di carte Go Fish, familiare a molti bambini. Questo gioco insegna ai giocatori lo stress e l'ansia e li aiuta ad affrontare situazioni che provocano ansia. Fornisce anche abilità di pensiero pratico che includono auto-conversazione, meccanismi di coping e tecniche di rilassamento. Ci sono due mazzi da 50 carte; uno per i gradi 1-3 e i gradi 4-5. Il gioco differisce dal classico go fish in quanto i giocatori devono rispondere a una domanda prima di poter accettare una carta richiesta. Invece dei numeri sulle carte, si divertono con nomi e immagini di pesci. Sono inclusi un foglio delle regole e linee guida per il facilitatore. Ci sono 12 giochi aggiuntivi in questa serie.

Il non gioco e Carte di non gioco non sono stati sviluppati per la consulenza, quindi sto deviando un po' qui includendoli in questo post. Il Ungame Gioco da Tavolo e i set di carte Ungame sono ampiamente utilizzati nella consulenza e nella terapia e sono adatti a tutte le età. I giochi non competitivi, come The Ungame, sono progettati specificamente per favorire la comunicazione. The Ungame è disponibile come gioco da tavolo e come gioco di carte separato per Bambini, ragazzi e famiglie. L'Ungame è l'ideale per una sessione di terapia poiché la durata del gioco può essere predeterminata all'inizio del gioco. Se mancano solo quindici minuti alla sessione, il gioco può ancora essere giocato e la sessione può essere ancora abbastanza produttiva. Inoltre, giocare a Ungame promuove abilità come la condivisione, l'interazione e l'ascolto. Il gioco da tavolo Ungame include due livelli di "carte generali", un tabellone, pedine e un dado. Le carte di livello uno tendono ad essere spensierate e non minacciose e le carte di livello due tendono a richiedere più riflessione e auto-rivelazione. Le carte di livello 2 pongono domande su sentimenti, valori e ricordi. I giochi di carte Ungame consistono anche in carte di livello uno e livello due e possono essere utilizzati con il gioco da tavolo. Sostituisci semplicemente le carte generali fornite con il gioco con uno dei mazzi di carte. Il gioco di carte include le carte Scelta, Domanda e Commento, che sono anche spazi sul gioco da tavolo, quindi queste carte dovrebbero essere rimosse quando le usi con il gioco da tavolo. Il gioco da tavolo è facile da giocare. I giocatori, a turno, tirano il dado, contano gli spazi e poi rispondono al prompt sullo spazio in cui atterrano. Se atterrano su uno spazio Ungame, prendono una carta, la leggono ad alta voce e rispondono. Se atterrano su uno spazio Domanda, possono porre qualsiasi domanda a qualsiasi giocatore. Se atterrano su uno spazio Commento, possono fare un commento su qualsiasi cosa gli piaccia.

Il gioco da tavolo Stop, Relax e Think è un altro classico e vecchio quasi quanto il gioco da tavolo Parlare, Sentire e Fare. Il gioco da tavolo Stop, Relax e Think è adatto a bambini dai 6 ai 12 anni. Uso questo gioco da oltre vent'anni e continua ad essere popolare tra i miei clienti. Mentre giocano a questo gioco da tavolo, i bambini attivi e impulsivi imparano il controllo degli impulsi, le capacità di rilassamento, come esprimere i propri sentimenti e come risolvere i problemi. Il gioco include un tabellone di gioco, 50 gettoni, 1 dado a 6 facce, 1 dado a 10 facce, 6 pedine tartaruga e 2 mazzi di carte. I due mazzi sono costituiti da carte Sentimento e carte Pensiero. Inoltre, ci sono spazi in cui i giocatori devono esercitarsi a fermarsi e rilassarsi (ad esempio, immagina grandi nuvole gonfie o fai 3 respiri profondi).

            Il gioco di carte di controllo della rabbia del drago pazzo è il suo frenetico gioco di carte terapeutiche per bambini dai 6 ai 12 anni. Il gioco si gioca allo stesso modo di Uno. I partecipanti imparano come controllare la propria rabbia nel momento e si esercitano in 12 tecniche efficaci di gestione della rabbia. I partecipanti iniziano anche a capire che cosa si prova e che aspetto ha la rabbia, come evitare situazioni che provocano rabbia, esprimere e comprendere i propri sentimenti e identificare i segnali di rabbia. Il gioco include 100 carte 3 x 4 di alta qualità, istruzioni e suggerimenti per domare la rabbia.

Bridge Over Worried Waters (gioco per l'ansia)

Ponte sulle acque preoccupate aiuta i bambini ad apprendere strategie per gestire l'ansia. È progettato per supportare il trattamento dei disturbi d'ansia nei bambini di età compresa tra 6 e 13 anni. Il gioco incorpora relax, dialogo interiore positivo e altri comportamenti di coping in un formato di gioco. Per iniziare il gioco, i giocatori piazzano un foglio di fiume infuriato di Worried Waters davanti a loro e ricevono Carte Soluzione e Carte Problema. I giocatori leggono ad alta voce una delle carte Problema. I giocatori quindi decidono una carta Soluzione appropriata da utilizzare come strategia positiva per affrontare l'ansia nella situazione. Esistono tre tipi di carte soluzione:

Carte di auto-conversazione−sfida i pensieri controproducenti sostituendo i pensieri negativi con pensieri positivi e ottimisti.

Carte relax−calmarsi usando la respirazione profonda, il rilassamento muscolare progressivo, le immagini guidate e la meditazione.

Carte per affrontare− distrarre distogliendo l'attenzione dai sentimenti ansiosi verso attività divertenti o impegnative.

Quando la situazione è stata risolta con successo con una delle carte Soluzione, il giocatore lancia la carta Problema nelle "Acque Preoccupate" e la carta Soluzione viene utilizzata per creare le fondamenta o la sommità di un ponte. Lo scopo del gioco è costruire un ponte che porti il ​​giocatore attraverso le "Acque Preoccupate" alla sicurezza dell'altra banca utilizzando con successo le tecniche che hanno appreso nelle carte Soluzione. I giocatori in realtà costruiscono un ponte usando i due tipi di carte Soluzione per i supporti e la carreggiata. Le carte di supporto rimangono in posizione verticale utilizzando i supporti forniti con il gioco. Esistono versioni sia competitive che cooperative per 2-5 giocatori. 

Thumball di risoluzione dei conflitti

Il pollice per la risoluzione dei conflitti è uno strumento unico per aiutare gruppi e team a imparare a risolvere i conflitti. Questo thumball è largo sei pollici e contiene un'ampia varietà di suggerimenti e domande. Il gioco è semplice. La palla può essere lanciata, fatta rotolare o passata alla persona successiva. Il destinatario guarda sotto il pollice e reagisce alla parola o alla frase. Ogni pannello ha una parola o una frase diversa e il thumball ha 32 pannelli. Esempi di prompt includono: Come puoi essere parte della soluzione? Quali comportamenti sono improduttivi? Descrivi la tua reazione iniziale al conflitto.

Sì posso! Gestisci il gioco di terapia della mia rabbia

Il sì che posso gestire la mia rabbia il gioco è un'attività progettata per aiutare i partecipanti a comprendere e apprezzare vari aspetti dell'essere arrabbiati. Esistono tre tipi di schede progettate per aiutare i partecipanti a identificare i fattori scatenanti della rabbia, identificare i comportamenti positivi e negativi associati alla rabbia e identificare i pensieri associati alla rabbia. Lo sviluppo delle capacità di gestione della rabbia è aiutato dalla discussione e dal gioco di ruolo durante il gioco. Questa attività è stata sviluppata dall'autore ed è adatta da 6 a Adulti, da 2 a 6 giocatori.

Articolo precedente Risorse per il trattamento del trauma
Articolo successivo Qual è il modo giusto per fare la terapia del gioco?