Nessuno mi ha chiesto! — Giocattoli per la terapia infantile

Nessuno mi ha chiesto!

Numero del prodotto : W-376
76,96 €

  • Il divorzio può essere fonte di confusione, tumultuoso e deprimente per un bambino
  • Questo gioco offre ai bambini una via per esprimere e affrontare i sentimenti che accompagnano il divorzio
  • Dà voce ai bambini chiedendo come si sentono riguardo a una situazione in cui non hanno avuto voce in capitolo e che influisce notevolmente sulle loro vite

Aggiungi alla lista dei desideri

Di Sharon Gee


La metà di tutti i bambini negli Stati Uniti sperimenterà il divorzio dei genitori prima di compiere 18 anni. Per un bambino, questa esperienza può essere confusa, tumultuosa e deprimente. Nessuno mi ha chiesto! fornisce ai bambini una strada per esprimere e far fronte a tali sentimenti.

Mentre i giocatori si muovono sul tabellone, vengono poste loro domande sui loro sentimenti nei confronti dei loro genitori e su come le loro vite sono cambiate dopo il divorzio. Le carte del gioco affrontano situazioni ipotetiche, tra cui trasferirsi in un nuovo quartiere, difficoltà finanziarie, incontri con i genitori e risposarsi. Considerando questi problemi, i bambini diventano più preparati per le situazioni che potrebbero incontrare in futuro.


Nessuno mi ha chiesto! dà voce ai bambini chiedendo come si sentono riguardo a una situazione in cui non hanno avuto voce in capitolo e che influisce notevolmente sulle loro vite.


Adatto a bambini dagli 8 ai 15 anni. Fino a 4 singoli o squadre.