Pensieri positivi — ChildTherapyToys

Pensieri positivi

Numero del prodotto : W-631
54,78 €

  • Nel fervore di un problema, di un conflitto o di una delusione, è difficile convincere i bambini a pensare chiaramente alle cose
  • Offre ai bambini un modo per imparare questi concetti e applicarli nel gioco
  • Dopo aver appreso sia le insidie ​​che le abilità per affrontare con successo questi problemi, i bambini possono applicare le abilità ai propri problemi
  • Adatto dai 7 agli 11 anni

Aggiungi alla lista dei desideri

Troppo spesso i bambini (e anche molti adulti) reagiscono a una situazione problematica senza prendersi il tempo per pensare in modo chiaro e razionale. Nel fervore di un problema, di un conflitto o di una delusione, è difficile convincere i bambini a pensare chiaramente alle cose. Tendono a incolpare gli altri, incolpare se stessi, essere inutilmente pessimisti o insistono su soluzioni egocentriche.


Il gioco Pensieri positivi offre ai bambini un modo per apprendere questi concetti e applicarli nel gioco, quando non sono turbati o sotto pressione. Dopo aver appreso sia le insidie ​​che le abilità per affrontare con successo questi problemi, i bambini possono applicare le abilità ai propri problemi. Pensieri positivi si basa sui principi della terapia cognitiva e mostra che molti problemi possono essere spesso ricondotti a processi di pensiero irrazionale. I problemi possono essere alleviati o risolti iniziando a utilizzare processi di pensiero razionale.


Nel gioco, le strategie vengono applicate ai problemi quotidiani, non ai problemi seri. Il gioco usa la parola "positivo" invece di "razionale" e "negativo" invece di "irrazionale. Il gioco rende le insidie ​​facilmente comprensibili rappresentandole con animali: Blaming Bear, Downer Dragon e My Way Moose. I giocatori no. impara solo come identificare questi esempi di pensiero negativo, ma impara anche il modo positivo per affrontare i problemi ed evitare queste insidie ​​​​del pensiero I tre animali appaiono su un foglio a colori che dovrebbe essere messo fuori durante il gioco.


Ci sono due serie di regole. La versione A è progettata per alunni di seconda e terza elementare. La versione B, che è più impegnativa, è progettata per gli alunni di quarta e quinta elementare. Gli alunni di prima elementare possono utilizzare la versione A se l'insegnante è presente per facilitare.


Ci sono cinque mazzi di carte. Le carte rosse e viola sono le carte Problema. Di solito sono esempi di pensiero negativo. I giocatori devono dire quale errore di pensiero è presente sulla carta: Blaming Bear, Downer Dragon o My Way Moose. Alcune delle carte non sono esempi di pensiero negativo. Per queste carte il giocatore dice "pensiero positivo" o "nessun problema" per dare una risposta corretta. Le carte gialle più o meno forniscono esempi di pensiero negativo o positivo. I giocatori guadagnano punti per gli esempi di pensiero positivo e perdono punti per gli esempi di pensiero negativo. Le carte verdi che decidi tu danno situazioni che richiedono un pensiero positivo. Il giocatore deve dire come la situazione potrebbe essere gestita in un modo che mostri un pensiero positivo. Le carte blu a scelta multipla rappresentano situazioni e tre possibili risposte. Il giocatore deve scegliere la risposta migliore.


I giocatori:


1. imparare a riconoscere i tipici schemi di pensiero negativo;


2. imparare che questi schemi di pensiero negativo di solito portano a frustrazione e infelicità;


3. apprendere modelli di pensiero positivo e azioni positive che possono intraprendere per affrontare i problemi in modo efficace; e


4. imparare a riconoscere i modelli di pensiero negativo nel proprio comportamento e trasformarli in modelli di pensiero e comportamento positivi più efficaci.


Adatto dai 7 agli 11 anni


Data di pubblicazione: maggio 2012