Il gioco della sfida di Rachel: avvia una reazione a catena di gentilezza — ChildTherapyToys

Il gioco della sfida di Rachel: avvia una reazione a catena di gentilezza

Numero del prodotto : W-641
82,18 €

  • Rachel credeva nel trattare gentilmente tutti i bambini nuovi a scuola, i bambini con disabilità e i bambini vittime di bullismo o preso in giro
  • Il tabellone di gioco mostra in modo evidente i quattro capisaldi della filosofia di Rachel
  • Le domande sulle carte incoraggiano i giocatori a discutere le loro esperienze, pensieri e sentimenti su questioni importanti del personaggio
  • Per le classi da 3 a 12

Aggiungi alla lista dei desideri

Rachels Challenge Game si basa sulle convinzioni di una studentessa delle superiori di nome Rachel Joy Scott. Rachel credeva nel trattare gentilmente tutti i bambini nuovi a scuola, i bambini con disabilità e i bambini vittime di bullismo o presi in giro. Non solo ha scritto di gentilezza, ha vissuto la sua vita in quel modo! Cercava il meglio negli altri e credeva che tutti potessero rendere il mondo un posto migliore. Una delle più grandi idee di Rachel è stata quella di avviare una reazione a catena di gentilezza. Ha sfidato ogni persona a fare almeno un atto gentile ogni giorno. Questo avvierebbe una catena di felicità e gentilezza che si diffonderebbe ad altre persone.


Il tabellone di gioco mostra in modo evidente i quattro capisaldi della filosofia di Rachel. Queste pietre miliari sono: gentilezza, accettazione, influenza positiva e inserimento nel diario e definizione degli obiettivi. C'è un mazzo di carte con domande che rappresentano ogni pietra angolare, così come un mazzo di carte Reazione a catena che invitano i giocatori a fare cose gentili inaspettate verso gli altri giocatori. Mentre i giocatori si muovono sul tabellone, scelgono le carte domanda dello stesso colore dello spazio su cui atterrano. Dopo aver risposto alla domanda, il giocatore vince un collegamento di catena. I giocatori uniscono i loro collegamenti per creare una catena di gentilezza attorno al tabellone di gioco. Ci sono due pacchetti di link nella scatola del gioco, uno con testo e uno senza testo. I giocatori più giovani usano solo i link senza testo, mentre i giocatori più grandi usano entrambi.


Le domande sulle carte incoraggiano i giocatori a discutere le loro esperienze, pensieri e sentimenti su questioni importanti del personaggio. I giocatori riceveranno un anello della catena per aver risposto al meglio delle loro capacità. Se i giocatori rispondono in modo errato a una domanda vero-falso, il facilitatore spiegherà la risposta corretta. I giocatori avranno la possibilità di rispondere di nuovo alla stessa domanda, questa volta correttamente, per guadagnare un collegamento a catena. L'anello di catena guadagnato sarà il colore della categoria in cui si è arrivati.


I giocatori lo faranno


- Acquisire una comprensione più profonda dei principi di gentilezza e compassione, accettazione, inserimento nel diario e definizione degli obiettivi e influenza positiva


- Riconoscere il valore della gentilezza e il ruolo che ogni persona può svolgere nel diffondere la buona volontà verso gli altri


- Pensa a come le parole e le azioni quotidiane possono avere un impatto sulla vita degli altri


- Sviluppare una maggiore sensibilità alle differenze degli altri e praticare l'accettazione


- Pensa a cosa significa essere una persona di buon carattere


- Ispirare e responsabilizzare gli studenti a sviluppare il proprio codice etico positivo e permanente


- Diventare leader forti e positivi che dimostrino un buon giudizio morale


Tempo di gioco: flessibile da 30 minuti a 45 minuti.


Giocatori da 2 a 5. Voti: da 3 a 12


NOTA: Rachels Challenge è una serie di programmi e strategie di potenziamento degli studenti che aiutano studenti e adulti a combattere il bullismo e ridurre i sentimenti di isolamento e disperazione creando una cultura di gentilezza e compassione. I programmi si basano sugli scritti e sulla vita della diciassettenne Rachel Scott, la prima studentessa uccisa alla Columbine High School nel 1999. L'organizzazione Rachels Challenge conduce programmi all'interno della scuola che includono presentazioni e attività coordinate. Il gioco Rachel's Challenge è una conseguenza del successo dei programmi Rachel's Challenge. Può essere utilizzato insieme ad altre attività di Rachel's Challenge, come follow-up o indipendentemente.